(+39) 3409510078 info@biketrotter.it

Login

Accedi

Dopo aver creato un account potrai aggiungere i viaggi alla tua Lista dei Desideri personale e ritrovarli facilmente in ogni momento.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login
(+39) 3409510078 info@biketrotter.it

Login

Accedi

Dopo aver creato un account potrai aggiungere i viaggi alla tua Lista dei Desideri personale e ritrovarli facilmente in ogni momento.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Cellulare*
Nazionalità*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.

Hai già un account?

Login

Mountain Bike a Fuerteventura: viaggio in bici alle isole Canarie

0
Spagna: Isole Canarie
Quota 755€
Prenota un posto
Chiedi informazioni:
Nome e cognome*
Email*
Telefono
Il tuo messaggio*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.
* Per favore seleziona tutti i campi richiesti per procedere al passaggio successivo.

Invia prenotazione

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere un tour alla Lista dei Desideri devi creare un account

336

Rimani aggiornato sui nostri viaggi

Hai un gruppo preformato? Vuoi organizzare questo viaggio?

Se sei interessato a questo viaggio e vuoi partire con un gruppo di amici nelle date che preferite, contattaci!

(+39) 340 9510078

info@biketrotter.it

Mountain Bike a Fuerteventura: viaggio in bici alle isole Canarie

  • da ottobre ad aprile/maggio
  • 8 giorni / 7 notti
  • Viaggio vai da te
  • A partire da 2 persone

Mountain Bike a Fuerteventura? Un luogo spettacolare per la tua prossima vacanza in bici.

L’assenza di recenti eruzioni, la vicinanza al deserto del Sahara e un’implacabile erosione che dura da più di 80 milioni di anni, sono i fattori che hanno creato lo spettacolare paesaggio di Fuerteventura, la seconda isola più grande e più antica dell’arcipelago delle Canarie.

In questa vacanza in bicicletta sarai sorpreso e potrai ammirare:

  • le dune di sabbia di Corralejo a nord
  • le vaste e remote pianure centrali
  • le montagne ripide e rocciose del massiccio di Betancuria e la città omonima (primo insediamento spagnolo nelle Isole Canarie e autentico esempio di architettura coloniale)
  • la costa occidentale di El Cotillo con le sue scogliere, le sue spiagge selvagge e le onde furiose che rappresentano un vero paradiso per surfisti
  • la Sacra Montagna di Tindaya
  • l’istmo di La Pared e le infinite sabbie di Costa Calma
  • la penisola di Jandia con le sue alte montagne bruciate dal sole, guardiane protettive delle gigantesche e mistiche spiagge di Cofete, un paradiso fermo nel tempo.

Tutto questo e molto altro troverai in questo viaggio in Mountain Bike a Fuerteventura.

Cosa è compreso

  • meeting di benvenuto con i nostri referenti locali
  • mappe, documentazione e GPS
  • 7 notti in camera doppia con colazione
  • 1 cena
  • trasferimenti da e per l'aeroporto
  • trasporto bagagli tra una tappa e un'altra
  • assistenza telefonica per tutta la durata del viaggio

Cosa non è compreso

  • volo a/r
  • noleggio MTB Full (120€)
  • noleggio E-MTB Front (150€)
  • noleggio E-MTB Full (240€)
  • supplemento di 50€ nel periodo di alta stagione (1/6 gennaio, 28 marzo/4 aprile, 1 luglio/31 agosto, 22 dicembre/6 gennaio)
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce "cosa è compreso"
Foto di viaggio
Itinerario giorno per giorno
Giorno 1: arrivo a Fuertventura
Giorno 2: anello a La Oliva
Giorno 3: da La Oliva a Caleta de Fuste
Giorno 4: da Caleta de Fuste a Betancuria
Giorno 5: da Betancuria a Costa Calma
Giorno 6: da Costa Calma a Morro Jable
Giorno7: anello di Morro Jable
Giorno 7: partenza da Fuertventura
 

Giorno 1: arrivo a Fuerteventura

Arrivo in aeroporto, trasferimento e sistemazione in camera.

Giorno 2: anello di La Oliva (55 km)

La prima tappa inizia pedalando tra i millenari vulcani vicino a Corralejo e poi prosegue verso il mare e percorre gli ampi sentieri che costeggiano la selvaggia costa nord-occidentale di Fuerteventura. Si passa dal paese di Cotillo, paradiso per i surfisti, dove pedaleremo su scogliere dalle quali si affacciano  bellissime spiagge con onde furiose.

Si torna a La Oliva attraverso desolati burroni di formazioni di arenaria.

Sviluppo: 55 km – Dislivello: 500 m

Giorno 3: da La Oliva a Caleta de Fuste (63 km)

La tappa di oggi riporta alla bellezza della remota costa occidentale. La montagna sacra di Tindaya ti osserva mentre pedali verso sud fino al piccolo borgo di pescatori di Los Molinos, dove ti addentrerai nuovamente nell’isola per attraversare diversi villaggi di contadini.
Molto probabilmente, in questo punto incroceremo più volte con le Majoreran (nome originario aborigeno dell’isola) ovvero le capre che producono il fantastico e famoso formaggio di Fuerteventura.

Arrivi a Caleta de Fuste, località turistica nella costa orientale.

Sviluppo: 63 km – Dislivello: 700 m

Giorno 4: da Caleta de Fuste a Betancuria (50 km)

La tappa di oggi inizia verso sud e segue la costa solitaria e frastagliata fino al piccolo borgo di pescatori di Pozo Negro. Da qui si pedala verso l’entroterra e le solitarie pianure centrali dell’isola. Si passano anche alcuni antichi insediamenti aborigeni e campi di lava millenari che ricordano l’origine vulcanica di Fuerteventura, un’isola martoriata dall’erosione come nessun’altra.
 
Si arriva ad Antigua, una città centenaria di grande importanza durante la conquista. Da qui si risale a Romeros con sentiero in forte pendenza dove, in alcuni tratti, sarà necessario camminare per superare la catena montuosa che ci separa da Betancuria, bellissimo paese e fine della tappa (Betancuria fu il primo insediamento della corona spagnola nelle Isole Canarie prese da Jean de Betancourt, durante la conquista delle Isole Canarie).
 
Sviluppo: 43 km – Dislivello: 850 m;

Giorno 5: da Betancuria a Costa Calma (50 km)

Si lascia Betancuria, tra montagne, strade poco trafficate, panorami spettacolari e ci dirigiamo sempre a sud, verso l’affascinante città di Pájara. La strada finisce e si percorre a tratti il ​​GR che attraversa l’isola. Una volta nel comune di La Pared, ci si addentra nelle piste di sabbia bianca che si addentrano in un deserto simile al Sahara fino a raggiungere Costa Calma, la nostra “oasi” finale.

Sviluppo: 50 km – Dislivello: 950 m;

Giorno 6: da Costa Calma a Morro Jable (40 km)

Tappa facile ma non per questo meno interessante.

Passati dalla costa occidentale alla costa sud-orientale si continua lungo il mare verso sud, pedalando su piste, spiagge, sentieri, salendo e scendendo forre…

Avrai la possibilità di fermarti per un bagno nelle spiagge più grandi e belle delle Isole Canarie.

A metà tappa si sale lungo il Mirador de los Canarios con viste mozzafiato sulle spiagge selvagge di Cofete e sul massiccio montuoso di Jandía.

La tappa termina nella località turistica di Morro Jable.

Sviluppo: 40 km – Dislivello: 950 m;

Giorno 7: anello di Morro Jable (48 km)

Ultima tappa nonché la più spettacolare.

Oggi si entra nella penisola di Jandía e nelle remote spiagge di Cofete, forse la zona più selvaggia di tutta l’isola di Fuerteventura. Si sale su una collina a 500 m, ma non prima di dover spingere la bici per circa 10 minuti. Dalla collina il panorama toglie il fiato!

Un sentiero che sembra impossibile da percorrere porta ad una buona pista che dolcemente arriva nel piccolo villaggio di Cofete, dove possiamo recuperare le forze nel suo piccolo ristorante.

Qui si possono ammirare spiagge infinite e mare selvaggio: un paradiso per i surfisti.

Per tornare a Morro Jable si sale su un’altra collina con una pista comoda. Da qui si raggiungere il Faro de Jandía, il punto più meridionale dell’isola nonché piccolo porto dove è possibile mangiare dell’ottimo pesce fresco, prima di dirigersi nuovamente verso nord e tornare a Morro Jable, fine del viaggio.

Sviluppo: 48 km – Dislivello: 950 m;

Domande?

Quale assicurazione è compresa nel viaggio?

Il nostro Tour Operator ha una convenzione con la compagnia assicurativa Axa e mette a disposizione di tutti i suoi viaggiatori una assicurazione Medico Bagagli inclusa ne prezzo del viaggio.

Potere trovare il PDF con il set informativo della polizza inclusa nel prezzo a questo link. 

Set in formativo Assciurazione Standard 

Tabella Massimali Spese mediche e Bagaglio

Posso stipulare un'assicurazione che copra i rischi dal Covid?

Si, il nostro Tour Operator ha a disposizione per i propri viaggiatori, con la compagnia Axa, una assicurazione “GOLD” che copre dai rischi di annullmento del viaggio e malattia e infortunio durante il viaggio anche in casi legati al Covid. 

Il PDF del set informativo della Polizza “Gold” è consultabile e scaricabile cliccando qui  Set_informativo_IPA_Viaggio_Singolo_MBA

Si consiglia di scrivere a segreteria@maldavventura.com per tutte le richieste specifiche sulle assicurazioni.